IL SIGNIFICATO DEL SITO

Raccolta di storie e storia dell’Antoniano di Bologna, del Piccolo Coro dell’Antoniano, del Piccolo Coro “Mariele Ventre” e dello Zecchino d’Oro, tra passato e presente, per una conoscenza e valorizzazione reciproca. Storie, interviste, canzoni, arte, cultura e molto altro di un’entità internazionale, storica da conoscere e approfondire.

Annunci

Ricordo tutte le parole perfettamente

Pino Suriano

Per me lo Zecchino d’Oro è innanzitutto la trentesima edizione, 1987.

Vince “Canzone amica”. Comincia così.

“Vola questo desiderio di avventura,�cresce questa voglia che ho di libertà.
Vola un’idea che non so più fermare
questo è il momento che aspettavo io”.

Erano le parole di un adolescente a una manifestazione (avventura, idee, libertà, pace nel mondo) messe in bocca a un bambino.

È lo Zecchino. Continua a leggere

Due porte, due famiglie, un solo cuore!!!

“Su vieni qui con noi, su canta insieme a noi… c’è posto qui per te, proprio per te…” il sipario si apriva e le centinaia, a volte migliaia di spettatori vedevano ottanta paia di occhi incollati alle mani sottili e nervose di Mariele, ai suoi grandi occhi attenti a tutto e a tutti, alla sua bocca che ci suggeriva ogni parola, ogni respiro, ogni emozione…. Per me ci ipnotizzava ma non ho mai capito come faceva…
Continua a leggere

La storia di Michele Erba

Michele Erba
Dai dai cunta su….dai dai cunta su: Ho visto un ingegnere….ah beh si beh, ah beh si beh

Michele Erba, vengo da Oggiono, provincia di Lecco, ingegnere di 47 anni, sposato e con QUATTRO figli…
Molto bene, che cosa ci fai all’Antoniano allora?
Sono autore di una canzone che partecipa al 60esimo Zecchino d’Oro.
Quindi sei ingegnere e autore di canzoni? Continua a leggere